Numero Verde Chat Servizi Territoriali

PRONTO A CAMBIARE

Spesso diciamo che si vorrebbe o bisognerebbe cambiare. Quando il gioco d'azzardo è diventato una parte di ciò che sei, può essere difficile cambiare questo comportamento. Tuttavia, non si tratta di un'impresa impossibile. 
  
Il cambiamento è un processo, durante il quale, ogni giocatore si può trovare in diverse fasi di riconoscimento dell’esistenza di un problema. Cambiare richiede competenze e strategie differenti nelle diverse fasi.

Tutte le persone, quando sono alle prese con un problema, passano attraverso queste differenti fasi.



Spesso la motivazione cambia giorno per giorno, o anche in momenti diversi della stessa giornata. Non è raro sentire i giocatori d'azzardo dire “non andrò mai più a giocare”, per poi ritrovarsi in un locale o davanti al computer dopo poche ore.

E’ normale e fa parte del cambiamento avere continui ripensamenti. 

Fai il test motivazionale

Il test è positivo?

Considera la possibilità  di attivare un piano di aiuto registrandoti nella apposita sezione oppure prosegui a leggere i suggerimenti.

Smettere una volta per tutte

Tra le tante persone che decidono di smettere con il gioco, molte pensano che astenersi da qualsiasi forma di gioco d'azzardo sia il modo più sicuro per raggiungere l'obiettivo. Ci sono strategie per smettere definitivamente che possono aiutare.

Abbandonare un tipo di gioco

Alcune persone abbandonano i tipi di gioco d'azzardo che hanno causato loro difficoltà, ma continuano comunque a dedicarsi ad altri. Questa scelta richiede impegno e non è priva di rischi, perchè occorrerà sempre prestare attenzione e vigilare: è possibile avere problemi con qualunque tipo di gioco. Devi essere cosciente che è più difficile cercare di controllare il tuo modo di giocare rispetto allo smettere del tutto. Ciò considerato, se pensi che i tuoi problemi possano risolversi smettendo con una particolare tipologia, individua il gioco che vuoi eliminare e scegli attentamente con quali vuoi andare avanti. Pensa comunque a darti dei limiti.

Parlare con qualcuno dei tuoi progetti può essere utile, potresti parlarne con un consulente

Ridurre il gioco

Se hai preso la decisione di non abbandonare del tutto il gioco ma di limitare il tuo coinvolgimento temporale, emotivo ed economico, il primo passo da intraprendere può essere la definizione di un budget settimanale da dedicare al gioco.  
Ecco altri suggerimenti da mettere in pratica: stabilire un limite di tempo che vuoi passare giocando e non "inseguire le perdite", considerandole piuttosto come il costo dell'intrattenimetno e rinunciando a recuperare quello che hai già perso. Se invece giochi sul web, potresti attivare i sistemi di autolimitazione presenti sulle piattaforme di gioco.

Scarica Allegato: